top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca Parise

Come e quando tagliare i capelli?

Ci sono tagli che danno volume o che tolgono il volume, in base alle esigenze, al tipo di capello o all’effetto desiderato.


Tu puoi avere una preferenza di taglio, ma prima vanno valutati alcuni punti:

-la tipologia del viso

-il tipo di capello riccio, liscio o mosso

-oppure se è sottile, medio o spesso

-se hai delle anomalie


Esiste anche il taglio che ti aiuta a tenere i capelli più puliti!

Per i capelli che si sporcano molto facilmente è sconsigliato un taglio pari, lungo e pesante.


Per capelli sottili e lunghi è sconsigliato sfilare.

Il taglio a rasoio con lama, è sconsigliatissimo su quasi tutti i capelli perchè va ad assottigliare e rende la punta crespa.(io non lo faccio proprio!)


Se vuoi mantenere un taglio corto o medio/corto sai che dovrai tagliarli molto più spesso, perchè solo che crescano un centimetro vanno fuori forma.


Ci sono tante persone che hanno paura della forbice… tu sei una di queste?

Tagliarsi capelli per molti è un trauma!

Mi capita spesso di dover convincere ragazze a tagliarsi le punte e ovviamente se consiglio di tagliare è perché necessitano, in presenza di capelli bruciati e doppie punte non c'è altro da fare che tagliare!



E’ importante dare una spuntatina ogni 3 mesi, per togliere le punte che di solito tendono a sfibrarsi.


Ci sono dei periodi precisi, in realtà per tagliare i capelli e non sono di certo la luna e gli astri!

Il capello non cresce dalla punta ma cresce dalla parte vitale che è il bulbo!

Non è mai stato scientificamente provato che i capelli si allungano o sono più forti in caso gli tagli in determinati giorni.

Avrei magari la convinzione che su di te funzioni, ma ti garantisco che non cambia nulla.



E quindi quali sono questi periodi, vediamo l'insieme :


1.Fra dicembre e gennaio:

per avere i capelli belli durante le feste, per partire con l'anno nuovo con capelli rinnovati.

Ma sopratutto perché è il periodo più freddo dell'anno quando i capelli si seccano e le punte si disidratano, le squame si aprono ed è più facile che si formi la doppia punta o punte a scopa!


2.Fra maggio e giugno:

per affrontare l’estate con punte già belle…se saranno fragili a fine estate il conto dei centimetri sarà più alto!


3.Fra settembre e ottobre:

dopo l'estate quando hai smesso di frequentare il mare e la piscina, dopo un periodo di lavaggi frequenti ed alte temperature che hanno sensibilizzato sicuramente le punte


Per te che è un trauma tagliare i capelli ci vediamo domani...ti spiegherò come far crescere i capelli!


34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Scarta il tuo regalo Natale 2023

Ultimo giorno del calendario dell’avvento Natale 2023! Sono sicura che avrei fatto tesoro dei consigli che ti ho dato e hai capito l’importanza di trattare con il METODO corretto i capelli, soprattutt

Comentarios


bottom of page